Voto di fiducia al primo ministro
martedì 30 giugno 2015 ore 18:45

Il nuovo governo del Togo guidato dal primo ministro Komi Selom Klassou ha ottenuto il voto di fiducia in parlamento con 65 su 74 parlamentari. Il nuovo governo era stato formato sabato scorso.
Subito dopo il voto il primo ministro ha detto in parlamento che il suo principale obiettivo sarà “rilanciare l’economia attraverso delle riforme e intensificare le grandi opere infrastrutturali.”
L’incarico di formare il nuovo governo era stato dato dall’attuale presidente del Togo, Faure Gnassingbe che ha vinto le elezioni lo scorso aprile con il 58,8 per cento dei voti. L’opposizione aveva denunciato le elezioni come una “frode di massa.”
La nuova compagine governativa che guiderà il paese per i prossimi cinque anni è formata da 23 ministri di cui quattro donne. Tra le nomine spicca quella di Kossi Assimaidou, anziano dirigente del Fondo Monetario internazionale, come ministro responsabile della Pianificazione e Previsione presso il ministero di Stato dell’Economia e delle Finanze.
Adji Otèth Ayassor è stato confermato al dicastero dell’Economia. La difesa è rimasto sotto il diretto controllo del presidente Gnassingbé. [C.O.]