Dal nostro statuto:

... associazione libera, apolitica e di ispirazione cattolica, senza fini di lucro, costituita con la specifica finalità di diffondere in Italia e all'estero le drammatiche condizioni sanitarie, sociali, economiche ed alimentari di tutte quelle popolazioni bisognose di aiuto nei continenti: africano, americano, asiatico ed europeo; con l'intento di generare nelle persone un sentimento di solidarietà e di beneficenza che sfoci nella raccolta di denaro, generi alimentari, farmaci, beni di prima assistenza ed altro, da inviare quali aiuti umanitari alle suddette popolazioni.

Qualora l'associazione possegga i mezzi economici necessari potrà istituire dei punti sanitari nelle zone prima indicate.

Può istituire periodici incontri; organizzare e produrre: manifestazioni, concorsi, spettacoli, corsi, seminari, convegni, meetings, studi e pubblicazioni di libri, riviste, ricerche ed opuscoli a contenuto etico-sociale.

•fornire collegamenti per la conoscenza e l'interscambio di informazioni ed esperienze tra coloro che si occupano di tutela dei diritti civili, socio-sanitati e umanitari.

•stabilire contatti a livello nazionale e internazionale con Istituti od Organizzazioni operanti in ordine a scopi analoghi.
L'associazione nasce, nel novembre 2002, come conseguenza di un'esperienza diretta vissuta presso la missione di Tchébébé in Togo.
Avendo constatato la realtà di assoluta povertà in cui vive la popolazione togolese, ci siamo attivati per raccogliere: fondi, materiale sanitario, medicinali e tutto ciò che, a vario titolo, può risultare utile.
Inizialmente tutti i nostri sforzi si sono concentrati 'attorno' alla missione di Tchébébé in cui opera la veronese suor Rita Avesani, religiosa della Compagnia delle suore Marianiste, missionaria in Africa dal 1977.
Con l'andare del tempo nuovi missionari e nuovi bisogni si sono presentati sulla nostra strada, abbiamo 'fatto nostri' questi problemi e li abbiamo trasformati nei 'nostri sogni'.
Attualmente 11 sono le realtà seguite.

Ecco un elenco degli interventi più significativi compiuti in questi anni di attività.
Grazie di cuore a tutti coloro che "si sono fatti Provvidenza" con il loro aiuto.

  • Realizzate 9 scuole elementari nei villaggi di Mewedé, Kaza, Hesoudé, Pouwnepihé, Samaï, Solimdé, Issati, Ikotadi, Kamina e il secondo edificio della scuola elementare di Morétan.
  • Realizzato 1 liceo nel villaggio di Niamtougou.
  • Realizzata la scuola media nel villaggio di Tchébébé.
  • Realizzate 2 scuole materne nei villaggi di Tchébébé e di Morétan.
  • Realizzato 1 foyer femminile e sala studio nel villaggio di Kpatchilé.
  • Realizzata una sala polivalente presso il C.E.G. Notre Dame de la Paix di Sotouboua.
  • Realizzazione dei 1235 metri lineari del muro di cinta al dispensario di Ilama.
  • Raccolti fondi per l'esecuzione di una trentina di interventi chirurgici a bambini affetti da poliomielite o da altre gravi patologie.
  • Inviati fondi per la ristrutturazione del tetto della casa parrocchiale di 'Notre Dame de Fatima' nel villaggio di Niamtougou.
  • Raccolti e inviati fondi, all'associazione Amici dell'Igiene e del Risanamento (AHA) con sede a Morétan, per la sistemazione di 110 pozzi e relativa installazione della "pompa a corda".
  • Realizzate 3 trivellazioni: alla scuola media di Tchébébé , al villaggio di Okougnouou e nel quartiere Mandota di Kante.
  • Realizzate 2 sale polivalenti nei villaggi di Kaza e Hezouwe.
  • Realizzato un pozzo con serbatoio alla maternità di Tchannadé.
  • Raccolti fondi per adozioni a distanza e acquisto di siero anti-veleno.
  • Raccolti fondi per l'organizzazione di containers (stoccaggio merci, spedizione e operazioni doganali). Sono stati inviati circa 1100 m3 di materiali, tra cui: medicinali, materiale sanitario, motocicli, biciclette, giocattoli, pompe ad immersione, gruppi elettrogeni, vestiario e masserizie varie.