giovedì 27 novembre 2014 ore 17:35
print icon

Opposizione contro Gnassingbé, “no” a terzo mandato

Mantenere la pressione sul “regime” per costringere Fauré Gnassingbé a farsi da parte: è la strategia delineata da Jean-Pierre Fabre, candidato della principale alleanza di opposizione, in vista delle elezioni presidenziali del prossimo anno in Togo.
Martedì, nel corso di una visita in Ghana, il presidente aveva negato la possibilità di un emendamento della Costituzione che gli vieti un terzo mandato consecutivo. Proprio la riforma della Carta fondamentale è stata definita prioritaria da Fabr [...]

lunedì 22 settembre 2014 ore 15:48
print icon

‘Biyela 2’, sequestrati farmaci illeciti in 14 Paesi

Circa 113 milioni di medicinali illeciti e potenzialmente pericolosi sono stati sequestrati nei principali porti dell’Africa, per lo più provenienti da Cina e India: il bilancio dell’operazione ‘Biyela 2’ (‘accerchiamento’ in lingua zulù, ndr), attuata tra lo scorso maggio e giugno, è stato comunicato dall'Organizzazione mondiale delle dogane (Omd).
In soli 10 giorni di controlli a tappeto svolti dalle locali amministrazioni doganali di 14 paesi nei principali porti dell’Africa occidentale, o [...]

mercoledì 17 settembre 2014 ore 16:09
print icon

Eletta Corte costituzionale, opposizione protesta

Con un voto del parlamento, boicottato dai partiti di opposizione in segno di protesta, a Lomé sono stati eletti sei dei nove membri della Corte costituzionale, la massima istituzione giuridica garante della Legge fondamentale del Togo. Lo riferiscono fonti di stampa locale precisando che al voto segreto non hanno partecipato i deputati dell’Alleanza nazionale per il cambiamento (Anc), della coalizione Arcobaleno e dell’Alleanza dei democratici per uno sviluppo integrale (Addi).
“Quando vedet [...]

lunedì 19 maggio 2014 ore 18:21
print icon

Dialogo politico a Lomé, riforme prima del voto

Si è aperta oggi a Lomé una nuova sessione di dialogo politico tra maggioranza e opposizione. In apertura dei lavori, dalla durata prevista di una decina di giorni, i partecipanti sono chiamati a scegliere la personalità incaricata di presiedere il round di colloqui ma anche un mediatore internazionale.
Tra i nomi più accreditati come mediatore quello dell’ex presidente del Mozambico Joaquim Chissano, dell’ex capo di stato del Capo Verde Pedro Pires e del vescovo togolese di Atakpamé monsigno [...]

venerdì 18 aprile 2014 ore 8:06
print icon

Dalla sanità alla scienza, ecco le ‘eccellenze africane’

La Banca Mondiale ha annunciato lo stanziamento di 150 milioni di dollari per 19 centri africani di eccellenza. I fondi saranno destinati a sette paesi dell’Africa occidentale e centrale, e saranno utilizzati per contribuire alla diffusione dell’educazione scientifica e tecnologica in tutto il continente.
I poli selezionati sulla base di una classifica, tra cui diverse università, beneficeranno di fondi per l’insegnamento di materie scientifiche, tecnologiche, matematiche e nel settore dell’i [...]

lunedì 24 marzo 2014 ore 13:08
print icon

Brevissime dal Togo

Le autorità di Lomé hanno rintracciato 1,7 tonnellate di avorio nascoste in container carichi di legno, pronti a partire per il Vietnam. Il ritrovamento delle zanne testimonia ancora una volta l’imponente flusso d’avorio diretto verso l’Asia, un commercio capace di devastare popolazioni di elefanti, vittime di un allarmante tasso di bracconaggio, diffuso soprattutto nei paesi dell’ Africa centrale. [AdL]
 
mercoledì 12 marzo 2014 ore 18:36
print icon

Brevissime dal Togo

Attuare le raccomandazioni della Commissione verità, giustizia e pace, ma anche le necessarie riforme istituzionali e convocare le elezioni locali: sono queste le raccomandazioni della Conferenza episcopale del Togo (Cet) indirizzate a politici e società civile per “andare avanti sul cammino della riconciliazione”. Dopo l’indipendenza da Parigi, ottenuta nel 1958, il Togo è stato di frequente teatro di violenze politiche, soprattutto in periodi elettorali. Dal 1967 al 2005 il Paese è stato guida [...]


lunedì 3 novembre 2014 ore 16:16
print icon

Presidenziali: Fabre candidato unico per l’opposizione

Sarà Jean-Pierre Fabre a rappresentare i colori della coalizione Arcobaleno e del Collettivo Salviamo il Togo alle presidenziali del 2015. Fabre – dallo scorso 11 ottobre presidente dell’Alleanza nazionale per il cambiamento (Anc) – è stato scelto candidato unico dell’opposizione al cruciale appuntamento con le urne dell’anno prossimo.
Dopo mesi di serrate trattative, gli otto principali partiti di opposizione oltre a mettersi d’accordo sul nome di chi candidare hanno anche creato una nuova a [...]

lunedì 22 settembre 2014 ore 8:12
print icon

Pirateria marittima e terrorismo, Lomé si attiva

Un Centro di ricerca sulla sicurezza e lo sviluppo (Cresed) con vocazione regionale ed internazionale è stato inaugurato a Lomé: a darne notizia è il sito d’informazione ufficiale Republic of Togo, elencando la “molteplicità dei pericoli che impongono risposte veloci”. Tra questi vengono citati la pirateria marittima, i traffici di armi, la criminalità organizzata e il terrorismo.
Tra gli incarichi affidati alla nuova istituzione togolese quello di monitorare i flussi di armi leggere, identif [...]

mercoledì 9 luglio 2014 ore 11:23
print icon

Ritorno della diaspora, non serve più il visto

Dal prossimo 21 luglio i cittadini togolesi residenti all’estero potranno rientrare in patria senza dover richiedere il visto: lo hanno annunciato con un comunicato congiunto i ministeri degli Esteri e della Sicurezza, evidenziando la volontà del governo di “facilitare i viaggi della diaspora per motivi famigliari e di affari”.
Per un milione e mezzo di togolesi basterà esibire all’ingresso del territorio un passaporto, una carta d’identità, un certificato di residenza o una carta consolare p [...]

lunedì 28 aprile 2014 ore 8:18
print icon

A Freetown riunione dei paesi “più fragili al mondo”

Minati da conflitti e carestie, crisi politiche e difficili transizioni verso la democrazia: i paesi “più fragili al mondo” o G7+ si incontreranno in Sierra Leone a giugno per una riunione programmatica, in cui stabilire strategie e azioni per aumentare il proprio peso specifico nei consessi internazionali. Inaugurato ufficialmente nel 2010 a Timor Est, presidente di turno e sede del quartier generale, il gruppo comprende anche Afghanistan, Burundi, Repubblica Centrafricana, Ciad, Costa d ‘Avori [...]

venerdì 28 marzo 2014 ore 9:18
print icon

Vertice Cedeao, presidenza e partenariati in cima all’agenda

Si è aperto questa mattina a Yamoussoukro, capitale della Costa d’Avorio, il 44esimo vertice della Cedeao, l’organismo regionale dei paesi dell’Africa Occidentale. All’ordine del giorno, la nomina del successore all'attuale presidente del consesso, il capo di stato ivoriano Alassane Ouattara e l’accordo di partenariato economico con l’Unione Europea.
Ieri, il consiglio del ministri dei paesi membri, ha accolto con favore la recente conclusione di un accordo che la Cedeao negoziava con l’Europ [...]

venerdì 14 marzo 2014 ore 16:52
print icon

Brevissime dal Togo

Per la prima volta l’opposizione parlamentare è stata ricevuta dal primo ministro Arthème Ahoomey-Zunu in vista dell’apertura di un dialogo politico nazionale sulle riforme costituzionali da varare prima delle presidenziali del 2015. Il capo del governo ha precisato che si tratta di “consultazioni preliminari di tutte le forze politiche”, aggiungendo che soltanto dopo verranno stabilite modalità e tempi dell’iter istituzionale. Per le forze di opposizione serve una nuova cornice formale e consen [...]

giovedì 6 marzo 2014 ore 16:23
print icon

Atteso incontro tra presidente e capofila opposizione

“Un incontro molto atteso, il primo dal 2010”, che si inserisce in un processo di riforme in vista del voto del 2015: è in questi termini che la stampa togolese riferisce del colloquio diretto di ieri tra il presidente Faure Gnassingbé e Jean-Pierre Fabre, capofila dell’opposizione sconfitto alle urne quattro anni fa. Dalle presidenziali del 2010, ogni sabato simpatizzanti dell’Alleanza nazionale per il cambiamento (Anc), il partito di Fabre, contestano la legittimità del potere di Gnassingbé. A [...]