homepage
  • separatore
  • newsletter
  • separatore
  • contatti
    • il togo
    • separatore
    • l'associazione
    • separatore
    • i progetti
    • separatore
    • raccolte fondi
    • separatore
    • come aiutarci
    • epistolario
    • separatore
    • ultimissime
    • separatore
    • iniziative
    • separatore
    • links
    • separatore
    • social
    • separatore
    • togo news
    Un aiuto concreto a chi soffre
    News dal Togo
    La nostra missione


    UN AIUTO CONCRETO A CHI SOFFRE

    Quello che cerchiamo di fare è tendere la mano a chi, per grande dignità, nemmeno ce la chiede ma ne ha fortemente bisogno!
    La gente togolese vive in una condizione di assoluta povertà, tutto ciò che per noi è normale e scontato avere, per loro è quotidiana necessità.
    Sorprende, di questa popolazione, la grande umiltà e il sentimento d'amore comunitario.
    Quello che abbiamo visto nei nostri viaggi in Togo, ci è rimasto indelebilmente scolpito nei cuori ed è la spinta emotiva che sostiene il nostro impegno quotidiano per questa terra.
    La Divina Providenza, fin dall'inizio, ci ha incredibilmente sostenuto facendoci però capire che siamo solo strumenti e che, da soli, "non andremo da nessuna parte..."
    Abbiamo bisogno del contributo di tutti!

    continua ’

    Progetti in corso
    precedente successivo
    foto

    IL VILLAGGIO DELLA GIOIA

    Autunno 2009 - La genesi del progetto... il sogno!

    Da una lettera di Suor Elisabetta Scaglioni:
    …numerosi pure gli orfani a causa della morte precoce dei genitori, ormai è diventata “routine” trovarsi sulla porta della missione un papà che ti dice: «Suora ti affido il mio bambino, la sua mamma se n’è andata ed io non so occuparmi di lui, sono nei campi tutto il giorno… a chi posso affidarlo?».
    Oppure: «Per favore prendi la mia bimba, è sempre ammalata, non posso curarla, non posso portarla all’ospedale… so che con te starà meglio» e ancora «Mia figlia è morta mettendo al mondo questi gemelli… sono sempre ammalati, hanno bisogno di latte!»
    E fa bene al cuore ritrovare sul volto di questi bimbi,
    talvolta segnati da grandi sofferenze,
    il sorriso di chi si sente amato e curato!
    Nei nostri viaggi e nell’andare e tornare dei no [...]

    foto

    RIFORMATORIO DI KAMINA

    Nel nostro viaggio in Togo, quest’estate, siamo andati a visitare anche il riformatorio di Kamina che si trova sempre nella diocesi di Atakpamé.
    Ci siamo trovati di fronte una realtà veramente agghiacciante che, nonostante i racconti che ci aveva fatto Suor Elisabetta, davvero non ci aspettavamo.
    Con i nostri occhi abbiamo potuto constatare quanto, sia l’edificio che l’ambiente in cui vivono undici ragazzi dai 9 ai 16 anni, siano a dir poco disastrati rendendo perciò umilianti le loro condizioni di vita.
    La sporcizia è sovrana e le stanze, che hanno più l’aspetto di stalle, non sono nemmeno minimamente attrezzate.

    Una stanza da letto. Notare le condizioni del materasso,
    gli infissi divelti e la zanzariera piena di lacerazioni
    In questo momento in questo nuovo progetto, nell’intento di restituire un po’ di dignità a questi ragazzi cercando di ristrutturare, almeno in parte, questo l [...]

    foto

    FOYER (COLLEGIO) FEMMINILE A KARA

    Chiede il nostro aiuto Padre Francis Barandao, parroco di “Notre Dame de Fatima” a Niamtougou.
    Lo stato togolese, nel 2004, ha costruito a Kara la seconda università statale del nord dove convergono studenti provenienti dalle 3 regioni del Togo settentrionale.
    Sia le scuole che l’università sono ancora un lusso per buona parte della popolazione, oltre alle tasse scolastiche gli studenti devono sostenere la spesa di un alloggio e spesso succede che, per mancanza di denaro, i più poveri sono costretti ad abbandonare gli studi.
    Più di un terzo degli studenti dell’università proviene da villaggi lontani e devono “sistemarsi” in alloggi periferici di fortuna (senza acqua né elettricità).
    Don Francis scrive: «La situazione non è facile e se contiamo sulla nostra gioventù per lo sviluppo futuro del paese e dei nostri villaggi, bisogna aiutarla a studiare o almeno favorire [...]

    Uno sguardo dal vero


    ALCUNE IMMAGINI...

    Attraverso le gallerie fotografiche è nostra intenzione trasmettere: vita, tradizioni, usanze ma anche emozioni e speranze della "gente" togolese.
    Respirerete un po' di Togo e se non sarà proprio come essere là, certamente sentirete questa splendida terra un po' più vicina!
    Tramite queste immagini vogliamo anche informare sulle opere sorte grazie ai nostri progetti.
    Ancora, e soprattutto, intendiamo donarvi, attraverso i volti di questi nostri fratelli neri, il grande e sincero amore che abbiamo ricevuto come "centuplo" per ciò che fino ad ora è stato fatto!

    accedi alla galleria ’